Shop

Acquista i prodotti KBL13 visitando il nostro shop on-line

Categorie Prodotti :

Let’s connect

Search

Discipline

Scopri le discipline che potrai praticare in KBL13

Contatto Leggero

a

Light Contact

Il Light Contact è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. . è una disciplina di combattimento dove due combattenti hanno come obiettivo primario di portare più azioni a bersaglio utile. I due avversari si affrontano scambiandosi vicendevolmente colpi, senza interruzione in un fluire di tecniche giudicate sempre secondo il criterio della tecnica portata a segno con precisione. Anche qui la tecnica arriva a segno senza esprimere tutta la sua potenza. Gli atleti, si affrontano nell’arco di due o tre riprese (a seconda del tipo e dell’importanza del torneo) indossando protezioni alle mani e ai piedi. Il Light Contact è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. Nella gara di Light contact si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale,CAPO: frontale e laterale con colpi di pugno e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata.

a

Kick Light

La Kick Light disciplina introdotta pochi anni fa’ all’interno dell’attivita’ internazionale WAKO, il cui svolgimento è al pari del Light Contact, ma offre la possibilita’ da parte degli atleti di attaccare anche le cosce dell’avversario con calci in linea bassa. I due combattenti hanno come obiettivo primario di portare più azioni a bersaglio utile. I due avversari si affrontano scambiandosi vicendevolmente colpi, senza interruzione in un fluire di tecniche giudicate sempre secondo il criterio della tecnica portata a segno con precisione. Anche qui la tecnica arriva a segno senza esprimere tutta la sua potenza. Gli atleti, si affrontano nell’arco di due o tre riprese (a seconda del tipo e dell’importanza del torneo) privilegiando tecniche da contatto pieno e indossando protezioni alle mani e ai piedi. La Kick Light è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. Nella gara di Kick Light si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale,CAPO: frontale e laterale con colpi di pugno e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata, COSCIA: interna e esterna, questa può essere colpita anche con la tibia.

Contatto Pieno

a

Full Contact

Il Point Fighting è una disciplina di combattimento dove due combattenti hanno come obiettivo primario di portare un colpo a bersaglio utile. I due avversari si affrontano nell’arco di una, due o tre riprese (a secondo del tipo e dell’importanza del torneo) indossando protezioni alle mani e ai piedi. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. I calci al viso e i colpi saltati, notoriamente più difficili da mettere a bersaglio, sono così incoraggiati a tutto vantaggio della dinamicità e della spettacolarità della gara. Vince l’incontro chi totalizza più punti al termine delle riprese stabilite. Nella gara di semi contact si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale, CAPO frontale, laterale e posteriore con colpi di pugno (chiuso o a mano aperta con taglio interno/esterno) e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata. IL combattimento viene interrotto ogniqualvolta l’atleta riesce a piazzare un colpo a bersaglio utile

a

Low Kick

Il Point Fighting è una disciplina di combattimento dove due combattenti hanno come obiettivo primario di portare un colpo a bersaglio utile. I due avversari si affrontano nell’arco di una, due o tre riprese (a secondo del tipo e dell’importanza del torneo) indossando protezioni alle mani e ai piedi. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. I calci al viso e i colpi saltati, notoriamente più difficili da mettere a bersaglio, sono così incoraggiati a tutto vantaggio della dinamicità e della spettacolarità della gara. Vince l’incontro chi totalizza più punti al termine delle riprese stabilite. Nella gara di semi contact si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale, CAPO frontale, laterale e posteriore con colpi di pugno (chiuso o a mano aperta con taglio interno/esterno) e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata. IL combattimento viene interrotto ogniqualvolta l’atleta riesce a piazzare un colpo a bersaglio utile

You don't have permission to register
X