Discipline

Allenamento Libero

L’allenamento Libero è aperto a tutti, un occasione dove l’atleta potrà cimentarsi e sperimentare autonomamente ciò che ritenga necessario alla propria crescita personale,  sempre sotto la supervisione di uno o più istruttori presenti in sala pronti a dare supporto dove necessiti.

Discipline

Point Fighting

Il Point Fighting è una disciplina di combattimento dove due combattenti hanno come obiettivo primario di portare un colpo a bersaglio utile. I due avversari si affrontano nell’arco di una, due o tre riprese (a secondo del tipo e dell’importanza del torneo) indossando protezioni alle mani e ai piedi. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. I calci al viso e i colpi saltati, notoriamente più difficili da mettere a bersaglio, sono così incoraggiati a tutto vantaggio della dinamicità e della spettacolarità della gara. Vince l’incontro chi totalizza più punti al termine delle riprese stabilite. Nella gara di semi contact si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale, CAPO frontale, laterale e posteriore con colpi di pugno (chiuso o a mano aperta con taglio interno/esterno) e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata. IL combattimento viene interrotto ogniqualvolta l’atleta riesce a piazzare un colpo a bersaglio utile

Discipline

Light Contact

Il Light Contact è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. . è una disciplina di combattimento dove due combattenti hanno come obiettivo primario di portare più azioni a bersaglio utile. I due avversari si affrontano scambiandosi vicendevolmente colpi, senza interruzione in un fluire di tecniche giudicate sempre secondo il criterio della tecnica portata a segno con precisione. Anche qui la tecnica arriva a segno senza esprimere tutta la sua potenza. Gli atleti, si affrontano nell’arco di due o tre riprese (a seconda del tipo e dell’importanza del torneo) indossando protezioni alle mani e ai piedi. Il Light Contact è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. Nella gara di Light contact si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale,CAPO: frontale e laterale con colpi di pugno e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata.

Discipline

Kick Light

La Kick Light disciplina introdotta pochi anni fa’ all’interno dell’attivita’ internazionale WAKO, il cui svolgimento è al pari del Light Contact, ma offre la possibilita’ da parte degli atleti di attaccare anche le cosce dell’avversario con calci in linea bassa. I due combattenti hanno come obiettivo primario di portare più azioni a bersaglio utile. I due avversari si affrontano scambiandosi vicendevolmente colpi, senza interruzione in un fluire di tecniche giudicate sempre secondo il criterio della tecnica portata a segno con precisione. Anche qui la tecnica arriva a segno senza esprimere tutta la sua potenza. Gli atleti, si affrontano nell’arco di due o tre riprese (a seconda del tipo e dell’importanza del torneo) privilegiando tecniche da contatto pieno e indossando protezioni alle mani e ai piedi. La Kick Light è il passo intermedio per arrivare ai combattimenti a contatto pieno. I colpi portati a contatto ricevono differenti punteggi a secondo della tecnica messa a segno. Nella gara di Kick Light si può attaccare: TRONCO parte frontale e laterale,CAPO: frontale e laterale con colpi di pugno e di calcio, GAMBA altezza del malleolo (zona caviglia) spazzata, COSCIA: interna e esterna, questa può essere colpita anche con la tibia.

Discipline

Prepugilistica

La prepugilistica unisce l’insegnamento della tecnica di base della boxe ad una preparazione fisica completa e strutturata. Non è previsto il contatto, si apprendono movimenti, tempi, distanze, nonché comportamenti tecnici tipici del pugilato senza tuttavia la finalità di competizione sportiva. Ci si allena come fighters, con circuiti di corsa, salti, piegamenti addominali e imparando le tecniche giuste per tirare pugni, ma usando solo il sacco. E’ un attività che coinvolge tutti i distretti corporei, sviluppa la forza, coordinazione, la velocità, l’esplosività, l’equilibrio e la resistenza grazie ad allenamenti specifici e ad esercizi mirati.

Discipline

Allenamento Agonisti

L’allenamento Agonisti è riservato esclusivamente a tutti gli atleti che svolgono già regolarmente gare durante la stagione o che vorranno nel prossimo futuro cimentarsi nell’attività agonistica. Si tratta di un allenamento avanzato e dedicato, volto a migliorare le prestazioni degli atleti prossimi alle gare.

Style switcher RESET
Color scheme